Ot Israele

Tutte le vostre opinioni sulle news di attualita'

Moderatore: Redazione Napoli Magazine

Avatar utente
falanghina
Livello Tecnico: Josè Maria Callejon
Messaggi: 13567
Iscritto il: sabato 16 maggio 2009, 20:22

Re: Ot Israele

Messaggio da falanghina »

ob65 ha scritto: lunedì 29 marzo 2021, 11:57 Non è cosi semplice produrre vaccini ad rna messaggero,devi cambiare tutta la produzione,acquisire il brevetto dalle uniche 2 società al mondo che lo detengono
Facciamo una premessa, mio caro:

SIAMO IN UNO STATO DI EMERGENZA MONDIALE

Giusto no? E allora: metti l'ipotesi che Draghi si rechi nell'azienda laziale che sta producendo l'Astra Zeneca e imponga la consegna delle specifiche di produzione e le passi ad altre aziende italiane. Obiettivo: 50 milioni di dosi per vaccinare tutti gli Italiani.

Gli inglesi che fanno? Ci mandano i tank alle frontiere? Esiste nel mondo civile capitalistico occidentale il rispetto VERO dei diritti soggettivi inalienabili? O è tutta una grossissima ipocrisia come (per esempio) gli interventi militari tempestivi nel Medio Oriente "petrolizzato" e il disinteresse totale per il povero Ruanda?
AzzurroDoc
Livello Tecnico: Josè Maria Callejon
Messaggi: 18827
Iscritto il: giovedì 23 agosto 2007, 17:18

Re: Ot Israele

Messaggio da AzzurroDoc »

Ho continuato a seguire questa discussione, più o meno sono d'accordo un po' con tutti voi... Ci sono alcuni punti su cui continuo ad avere delle mie idee (mortalità virus, ospedali pieni ecc) c'è però a mio avviso una verità assoluta... Il terrorismo che TV e giornali con annessi virologi hanno inculcato alle persone, faccio 2 esempi rapidi... Spiegatemi il senso di avere la mascherina da soli in macchina (visto e rivisto più volte anche oggi) , sembra una stupidata ma questo fa capire la paura inspiegabile della maggior parte delle persone , la seconda... Soprattutto nella seconda ondata si è assistito ad una calca fuori dagli ospedali senza un senso logico visto che la maggior parte delle persone che erano corse in ospedale avevano solo un po' di febbre (visto di persona quando accompagnai mio nonno per altre cose)... Quindi facilmente guaribili a casa... Ovvio che poi in pronto soccorso erano strapieni... In Italia abbiamo un informazione a volte veramente catastrofica ... E fidatevi che questo è un paese con altrettanti problemi forse anche più seri.
CIRO VIVE!

PAPPONE CACCIA IL GRANONE!!
ob65
Livello Tecnico: Josè Maria Callejon
Messaggi: 16451
Iscritto il: venerdì 2 maggio 2008, 17:02

Re: Ot Israele

Messaggio da ob65 »

Braglia76 ha scritto: lunedì 29 marzo 2021, 12:57
ob65 ha scritto: lunedì 29 marzo 2021, 11:57 Non è cosi semplice produrre vaccini ad rna messaggero,devi cambiare tutta la produzione,acquisire il brevetto dalle uniche 2 società al mondo che lo detengono
Poiché ho lavorato nella costruzione delle industrie farmaceutiche per un decennio, vi assicuro che cambiare una linea di produzione ci vogliono dai 6 -10 mesi se si hanno tutte le apparecchiature in impianto.In primis i reattori che per farne uno ci vogliono,in tempi normali,6-8 settimane .Oggi ci vogliono almeno 6 mesi.
Se il prodotto va in America deve soddisfare tutti i requisti non dell'AIFA o dell'EMA ma dalla FDI americana. E vi assicuro che costruire un impianto,soggetto a certificazione FDI , sono cazzi amari costruirlo.
Oltre alla costruzione dell'impianto per la produzione del prodotto, si deve istruire anche il personale e non è semplice farlo in un impianto farmaceutico. Il personale non si trova in mezzo alla rotonda di Giugliano, ma va specializzato. Vi ricordate di Seveso? In quella occasione è esploso un reattore biologico.Ragazzi per uscire da questa crisi ci vorrebbe una produzione annuale di circa 18-20 miliardi di dosi per vaccinare tutto il mondo e non saràsemplice farlo.A fine anno forse si riusciranno a produrre circa 3,5 miliardi di dosi...fatevi due conti
Cosi è...
Speriamo nei vaccini monodose,al momento l'unico è Johnson & Johnson
Marek Hamšík ha rilasciato una lunga intervista a Il Corriere dello Sport.
“Napoli è stato e resta un grande amore, che ho vissuto appieno per dodici anni. Ho ancora alcune amicizie, anche con i giocatori, sebbene le mie scarse doti di comunicatore mi frenino. Quando è possibile sento De Laurentiis, dal quale ho ricevuto testimonianze di affetto vero dal primo giorno dell’addio.
moralizzatore
Livello Tecnico: Kalidou Koulibaly
Messaggi: 4827
Iscritto il: mercoledì 5 agosto 2020, 20:16

Re: Ot Israele

Messaggio da moralizzatore »

falanghina ha scritto: lunedì 29 marzo 2021, 8:58 Premessa: ho fatto prima dose e richiamo. E ringrazio Dio perché mi sento privilegiato (anche se per motivi di lavoro). Tuttavia vorrei che qualcuno mi spiegasse a chiare lettere com'é che - fino a mó - non é morto un solo atleta in attività. Il virus gli riconisce "attenuanti" speciali?
Infine, trovo tipicamente italiano lagnarsi per i ritardi e biasimare come dittatore chi i ritardi li ha prevenuti ed evitati. È uno strano paese, il nostro: abbiamo ideologizzato pure le crocchette per il cane e dimenticato che spesso e volentieri per risolvere basterebbe solo un pizzico di buon senso.
lo stesso che dicevo io a casa pochi giorni fa.
Senti il tg e parlano sempre di migliaia di casi e terapia intensiva.....al che mi chiedevo ......tutti i calciatori guariscono in pochi giorni,nessuno si fa un secondo di ospedale,sta cosa non me la spiego
SE,IL LADRO DI FETTUCCINE,L'OSSESSIONATO DEI RIGATONI,IL MARIUOLO DELLE PENNE,LO SCIPPATORE DEI TORTELLINI....ALIAS IL CUOZZO DI AFRAGOLA,ALIAS IL BABBASOL,ALIAS O STRUNZ,INTERVIENE NEI VOSTRI POST CON LE SOLITE STRONZATE DA DEGENERATO MENTALE CIUCCIO E ZOTICO......EBBENE MANDATELO A CAGARE. :wink: :wink:
10maggio1987
Livello Tecnico: Josè Maria Callejon
Messaggi: 18923
Iscritto il: martedì 5 giugno 2007, 14:40
Località: Bracciano

Re: Ot Israele

Messaggio da 10maggio1987 »

moralizzatore ha scritto: lunedì 29 marzo 2021, 16:24
falanghina ha scritto: lunedì 29 marzo 2021, 8:58 Premessa: ho fatto prima dose e richiamo. E ringrazio Dio perché mi sento privilegiato (anche se per motivi di lavoro). Tuttavia vorrei che qualcuno mi spiegasse a chiare lettere com'é che - fino a mó - non é morto un solo atleta in attività. Il virus gli riconisce "attenuanti" speciali?
Infine, trovo tipicamente italiano lagnarsi per i ritardi e biasimare come dittatore chi i ritardi li ha prevenuti ed evitati. È uno strano paese, il nostro: abbiamo ideologizzato pure le crocchette per il cane e dimenticato che spesso e volentieri per risolvere basterebbe solo un pizzico di buon senso.
lo stesso che dicevo io a casa pochi giorni fa.
Senti il tg e parlano sempre di migliaia di casi e terapia intensiva.....al che mi chiedevo ......tutti i calciatori guariscono in pochi giorni,nessuno si fa un secondo di ospedale,sta cosa non me la spiego
Sono giovani.
Ed è molto improbabile che un giovane contragga il Covid in forma grave...
Nick originario e tuttora utilizzato - 10maggio1987
Nick passati - Il gatto, Pasquale Zambuto
Nick attuale ma non utilizzato(salvo errori) - Peppe Brescia
Avatar utente
falanghina
Livello Tecnico: Josè Maria Callejon
Messaggi: 13567
Iscritto il: sabato 16 maggio 2009, 20:22

Re: Ot Israele

Messaggio da falanghina »

moralizzatore ha scritto: lunedì 29 marzo 2021, 16:24
falanghina ha scritto: lunedì 29 marzo 2021, 8:58 Premessa: ho fatto prima dose e richiamo. E ringrazio Dio perché mi sento privilegiato (anche se per motivi di lavoro). Tuttavia vorrei che qualcuno mi spiegasse a chiare lettere com'é che - fino a mó - non é morto un solo atleta in attività. Il virus gli riconisce "attenuanti" speciali?
Infine, trovo tipicamente italiano lagnarsi per i ritardi e biasimare come dittatore chi i ritardi li ha prevenuti ed evitati. È uno strano paese, il nostro: abbiamo ideologizzato pure le crocchette per il cane e dimenticato che spesso e volentieri per risolvere basterebbe solo un pizzico di buon senso.
lo stesso che dicevo io a casa pochi giorni fa.
Senti il tg e parlano sempre di migliaia di casi e terapia intensiva.....al che mi chiedevo ......tutti i calciatori guariscono in pochi giorni,nessuno si fa un secondo di ospedale,sta cosa non me la spiego
Caro mio basterebbe prendere (dal sito ufficiale pubblico) i dati Istat relativi ai decessi 2019 e 2020. Io l'ho fatto. Ci sono le specifiche - uno per uno - degli 8000 e passa comuni italiani. Ma chi altro lo fa? Andiamo avanti così e tiriamo a campare!

@Braglia: Tonì lo so pure io che ci vogliono mesi per riconvertire una linea industriale. E allora?
IL PROBLEMA, SANTA MADONNA BENEDETTA, NON E' LA TECNOLOGIA, MAI BREVETTI! I BREVETTI!!!
Rendeteli di pubblica disponibilità e a quel punto o 3 mesi, o 6 mesi o 12 mesi, prima o poi si parte ognuno con la propria organizzazione nazionale! Invece qui i soliti noti puntano alla RENDITA REITERATA con la complicità dei cosiddetti stati sovrani.
A ottobre/novembre prossimi, incominceremo un'altra volta con la tarantella dei vaccini! Lo volete capire?
Avatar utente
falanghina
Livello Tecnico: Josè Maria Callejon
Messaggi: 13567
Iscritto il: sabato 16 maggio 2009, 20:22

Re: Ot Israele

Messaggio da falanghina »

10maggio1987 ha scritto: lunedì 29 marzo 2021, 16:51
moralizzatore ha scritto: lunedì 29 marzo 2021, 16:24
falanghina ha scritto: lunedì 29 marzo 2021, 8:58 Premessa: ho fatto prima dose e richiamo. E ringrazio Dio perché mi sento privilegiato (anche se per motivi di lavoro). Tuttavia vorrei che qualcuno mi spiegasse a chiare lettere com'é che - fino a mó - non é morto un solo atleta in attività. Il virus gli riconisce "attenuanti" speciali?
Infine, trovo tipicamente italiano lagnarsi per i ritardi e biasimare come dittatore chi i ritardi li ha prevenuti ed evitati. È uno strano paese, il nostro: abbiamo ideologizzato pure le crocchette per il cane e dimenticato che spesso e volentieri per risolvere basterebbe solo un pizzico di buon senso.
lo stesso che dicevo io a casa pochi giorni fa.
Senti il tg e parlano sempre di migliaia di casi e terapia intensiva.....al che mi chiedevo ......tutti i calciatori guariscono in pochi giorni,nessuno si fa un secondo di ospedale,sta cosa non me la spiego
Sono giovani.
Ed è molto improbabile che un giovane contragga il Covid in forma grave...
E allora cominciamo col dire che il Covid non è un agente patogeno letale. Letale è il cianuro! una dose e muori in meno di 5 secondi! Al 100%. Basterebbe dire: chi è positivo al Covid stia in casa, isolato e tenga sotto stretta osservazione la saturazione. Se la saturazione scende al di sotto di un certo valore, immediatamente in ospedale! Altrimenti cortisonici, antiaggreganti e antibiotici come da "protocollo" che possono gestire pure i medici di base.

Vaccini, d'accordo! Ma sappiate che anche i vaccinati possono contrarre il virus e - a quello che se ne sa a tutt'oggi - possono trasmetterlo. Non è che i vaccini risolveranno. E allora? Che si fa? Io non lo so. Ma temo le certezze dei migliaia di scienziati che vengono a parlarci in casa dalle TV e da internet ore, minuti e quarti d'ora...
ERMETISTA
Livello Tecnico: Jorginho
Messaggi: 382
Iscritto il: venerdì 7 agosto 2020, 13:16

Re: Ot Israele

Messaggio da ERMETISTA »

falanghina ha scritto: lunedì 29 marzo 2021, 17:11
10maggio1987 ha scritto: lunedì 29 marzo 2021, 16:51
moralizzatore ha scritto: lunedì 29 marzo 2021, 16:24

lo stesso che dicevo io a casa pochi giorni fa.
Senti il tg e parlano sempre di migliaia di casi e terapia intensiva.....al che mi chiedevo ......tutti i calciatori guariscono in pochi giorni,nessuno si fa un secondo di ospedale,sta cosa non me la spiego
Sono giovani.
Ed è molto improbabile che un giovane contragga il Covid in forma grave...
E allora cominciamo col dire che il Covid non è un agente patogeno letale. Letale è il cianuro! una dose e muori in meno di 5 secondi! Al 100%. Basterebbe dire: chi è positivo al Covid stia in casa, isolato e tenga sotto stretta osservazione la saturazione. Se la saturazione scende al di sotto di un certo valore, immediatamente in ospedale! Altrimenti cortisonici, antiaggreganti e antibiotici come da "protocollo" che possono gestire pure i medici di base.

Vaccini, d'accordo! Ma sappiate che anche i vaccinati possono contrarre il virus e - a quello che se ne sa a tutt'oggi - possono trasmetterlo. Non è che i vaccini risolveranno. E allora? Che si fa? Io non lo so. Ma temo le certezze dei migliaia di scienziati che vengono a parlarci in casa dalle TV e da internet ore, minuti e quarti d'ora...
“Io sono voce di uno che grida nel deserto.." Giovanni 1,22
:D :D :D
A chi ha sara' dato.A chi non ha,sara' tolto anche quello che ha.
Avatar utente
falanghina
Livello Tecnico: Josè Maria Callejon
Messaggi: 13567
Iscritto il: sabato 16 maggio 2009, 20:22

Re: Ot Israele

Messaggio da falanghina »

ERMETISTA ha scritto: lunedì 29 marzo 2021, 17:18
falanghina ha scritto: lunedì 29 marzo 2021, 17:11
10maggio1987 ha scritto: lunedì 29 marzo 2021, 16:51

Sono giovani.
Ed è molto improbabile che un giovane contragga il Covid in forma grave...
E allora cominciamo col dire che il Covid non è un agente patogeno letale. Letale è il cianuro! una dose e muori in meno di 5 secondi! Al 100%. Basterebbe dire: chi è positivo al Covid stia in casa, isolato e tenga sotto stretta osservazione la saturazione. Se la saturazione scende al di sotto di un certo valore, immediatamente in ospedale! Altrimenti cortisonici, antiaggreganti e antibiotici come da "protocollo" che possono gestire pure i medici di base.

Vaccini, d'accordo! Ma sappiate che anche i vaccinati possono contrarre il virus e - a quello che se ne sa a tutt'oggi - possono trasmetterlo. Non è che i vaccini risolveranno. E allora? Che si fa? Io non lo so. Ma temo le certezze dei migliaia di scienziati che vengono a parlarci in casa dalle TV e da internet ore, minuti e quarti d'ora...
“Io sono voce di uno che grida nel deserto.." Giovanni 1,22
:D :D :D
:D Non so se hai riportato questa citazione ironicamente, ma comunque, chiamandomi Giovanni (Battista) mi fa piacere accoglierla...
ERMETISTA
Livello Tecnico: Jorginho
Messaggi: 382
Iscritto il: venerdì 7 agosto 2020, 13:16

Re: Ot Israele

Messaggio da ERMETISTA »

falanghina ha scritto: lunedì 29 marzo 2021, 17:26
ERMETISTA ha scritto: lunedì 29 marzo 2021, 17:18
falanghina ha scritto: lunedì 29 marzo 2021, 17:11

E allora cominciamo col dire che il Covid non è un agente patogeno letale. Letale è il cianuro! una dose e muori in meno di 5 secondi! Al 100%. Basterebbe dire: chi è positivo al Covid stia in casa, isolato e tenga sotto stretta osservazione la saturazione. Se la saturazione scende al di sotto di un certo valore, immediatamente in ospedale! Altrimenti cortisonici, antiaggreganti e antibiotici come da "protocollo" che possono gestire pure i medici di base.

Vaccini, d'accordo! Ma sappiate che anche i vaccinati possono contrarre il virus e - a quello che se ne sa a tutt'oggi - possono trasmetterlo. Non è che i vaccini risolveranno. E allora? Che si fa? Io non lo so. Ma temo le certezze dei migliaia di scienziati che vengono a parlarci in casa dalle TV e da internet ore, minuti e quarti d'ora...
“Io sono voce di uno che grida nel deserto.." Giovanni 1,22
:D :D :D
:D Non so se hai riportato questa citazione ironicamente, ma comunque, chiamandomi Giovanni (Battista) mi fa piacere accoglierla...
Caro amico.Per tutti quelli che sommessamente o gridando,cercono di trasmettere barlumi di conoscenza al proprio prossimo.
A chi ha sara' dato.A chi non ha,sara' tolto anche quello che ha.
Avatar utente
falanghina
Livello Tecnico: Josè Maria Callejon
Messaggi: 13567
Iscritto il: sabato 16 maggio 2009, 20:22

Re: Ot Israele

Messaggio da falanghina »

ERMETISTA ha scritto: lunedì 29 marzo 2021, 17:31
falanghina ha scritto: lunedì 29 marzo 2021, 17:26
ERMETISTA ha scritto: lunedì 29 marzo 2021, 17:18
“Io sono voce di uno che grida nel deserto.." Giovanni 1,22
:D :D :D
:D Non so se hai riportato questa citazione ironicamente, ma comunque, chiamandomi Giovanni (Battista) mi fa piacere accoglierla...
Caro amico.Per tutti quelli che sommessamente o gridando,cercono di trasmettere barlumi di conoscenza al proprio prossimo.
E allora ti ringrazio doppiamente. Ma è appena il caso di ribadire che sto solo facendo 1+1. Purtroppo.
Avatar utente
indacosempre
Livello Tecnico: Josè Maria Callejon
Messaggi: 14780
Iscritto il: lunedì 15 ottobre 2012, 18:01

Re: Ot Israele

Messaggio da indacosempre »

"E allora cominciamo col dire che il Covid non è un agente patogeno letale. Letale è il cianuro! una dose e muori in meno di 5 secondi! Al 100%. Basterebbe dire: chi è positivo al Covid stia in casa, isolato e tenga sotto stretta osservazione la saturazione. Se la saturazione scende al di sotto di un certo valore, immediatamente in ospedale! Altrimenti cortisonici, antiaggreganti e antibiotici come da "protocollo" che possono gestire pure i medici di base.

Vaccini, d'accordo! Ma sappiate che anche i vaccinati possono contrarre il virus e - a quello che se ne sa a tutt'oggi - possono trasmetterlo. Non è che i vaccini risolveranno. E allora? Che si fa? Io non lo so. Ma temo le certezze dei migliaia di scienziati che vengono a parlarci in casa dalle TV e da internet ore, minuti e quarti d'ora..."

Falanghina, non ci siamo proprio, vedo che non c'è peggior sordo di chi non vuole ascoltare, sto cercando di darti le informazioni giuste con il cucchiaino, ma niente. Nessuno ha paragonato il covid ad ebola(che ci azzecca il cianuro che è una sostanza chimica?bho , vabbe andiamo avanti, cito testualmente :

"Basterebbe dire: chi è positivo al Covid stia in casa, isolato e tenga sotto stretta osservazione la saturazione. Se la saturazione scende al di sotto di un certo valore, immediatamente in ospedale! Altrimenti cortisonici, antiaggreganti e antibiotici come da "protocollo" che possono gestire pure i medici di base."

Non hai capito, non basta, l'italiano medio non si sta a casa, e poi devi tenere presente che ci sono gli asintomatici, ma gli assembramenti a milano non li hai visti? a Genova a Boccadasse non li hai visti???? non si stanno a distanza! appena gli dai un minimo di libertà fanno il bordello.

i vaccinati se contraggono il virus non lo fanno mai in forma grave! non vanno in ospedale, cavolo! la capisci la differenza????? per piacere, dammi retta.
Avatar utente
indacosempre
Livello Tecnico: Josè Maria Callejon
Messaggi: 14780
Iscritto il: lunedì 15 ottobre 2012, 18:01

Re: Ot Israele

Messaggio da indacosempre »

esatto braglia76 con ebola avresti un picco di morti e dopo l'isolamento più nulla perché 4gg dopo il manifestarsi dei primi sintomi si muore
ob65
Livello Tecnico: Josè Maria Callejon
Messaggi: 16451
Iscritto il: venerdì 2 maggio 2008, 17:02

Re: Ot Israele

Messaggio da ob65 »

Ragazzi il vaccino italiano esiste,ha un nome strano ma esiste
Marek Hamšík ha rilasciato una lunga intervista a Il Corriere dello Sport.
“Napoli è stato e resta un grande amore, che ho vissuto appieno per dodici anni. Ho ancora alcune amicizie, anche con i giocatori, sebbene le mie scarse doti di comunicatore mi frenino. Quando è possibile sento De Laurentiis, dal quale ho ricevuto testimonianze di affetto vero dal primo giorno dell’addio.
ob65
Livello Tecnico: Josè Maria Callejon
Messaggi: 16451
Iscritto il: venerdì 2 maggio 2008, 17:02

Re: Ot Israele

Messaggio da ob65 »

Marzo 2021
È partita la sperimentazione del vaccino italiano anti Covid-19 ideato da Takis di Castel Romano (Roma) e sviluppato in collaborazione con Rottapharm Biotech di Monza. Il primo volontario sano ha ricevuto la dose iniziale del vaccino a Dna Covid-eVax, presso l’ospedale San Gerardo di Monza. Oltre ad esso l’Istituto Nazionale Tumori Fondazione Pascale di Napoli e l’Istituto Nazionale Malattie Infettive Lazzaro Spallanzani di Roma saranno coinvolti nella sperimentazione di fase I/II. La fase 1 coinvolgerà 80 volontari sani divisi in 4 gruppi con dosi diverse somministrate con o senza richiamo, mentre in fase 2 si raggiungeranno fino a 240 soggetti sulle dosi più promettenti. Anche questo vaccino promuove la produzione di una porzione molto specifica della proteina “spike”
Marek Hamšík ha rilasciato una lunga intervista a Il Corriere dello Sport.
“Napoli è stato e resta un grande amore, che ho vissuto appieno per dodici anni. Ho ancora alcune amicizie, anche con i giocatori, sebbene le mie scarse doti di comunicatore mi frenino. Quando è possibile sento De Laurentiis, dal quale ho ricevuto testimonianze di affetto vero dal primo giorno dell’addio.
Rispondi